Google+

venerdì 29 novembre 2013

Caminho do Brasil 2014

Luciano Tumbiolo
Mancano oramai poco più di sei mesi all'inizio di quello che si prospetta essere un Mondiale di Calcio all'insegna dello spettacolo, perché diciamocelo , il Mondiale in Brasile è il sogno divenuto realtà per qualsiasi calciatore e vincerlo da protagonisti sarà per tutti un capitolo fondamentale da scrivere nella storia del Calcio.



Dopo gli ultimi spareggi della zona Europa , Africa e Mista ( Sud-America -Oceania-Asia) abbiamo finalmente il quadro completo delle 32 finaliste che si giocheranno la chance di espugnare lo STADIO per eccellenza : il Maracanã di Rio de Janeiro.
I sorteggi per la formazione degli 8 gruppi ( A – H ) si svolgeranno a Mata de São João il 6 Dicembre alle ore 13:00 locali.

Conosciamo adesso meglio le 32 finaliste , i loro punti di forza e quelli di debolezza , i loro talenti e le possibili sorprese.


EUROPA:


1- Belgio ( C.t. Wilmots ) : Prima vera sorpresa uscita dai gironi di qualificazione grazie alla facilità con cui ha imposto il suo gioco e alla bassa età media dei titolari ( talenti anche nella U-21 ). Il loro punto di forza sarà il gioco moderno , veloce e fantasioso e la spinta delle ali , il loro punto debole probabilmente l'inesperienza.
TALENTI : HAZARD ; FELLAINI , WITSEL
SORPRESE : MERTENS ,BENTEKE


2- Bosnia Erzegovina ( C.t. Susic ) : Storica qualificazione , la loro prima volta da quando è avvenuta la separazione dalla Jugoslavia. Buon centrocampo a supporto della stella Dzeko , vero ariete spacca-difese. Da rivedere la difesa che si affida a giocatori non troppo adatti ai grandi palcoscenici
TALENTI : DZEKO ; PJANIC
SORPRESE : IBISEVIC



3- Croazia ( C.T Kovac ) : Buon miscuglio di veterani ( gli stoici Pletikosa , Simunic e Olic ) e giovani promesse , la Croazia è una presenza fissa delle ultime edizioni , esprime un ottimo calcio , ma manca ancora quel quid per fargli fare il salto di qualità.
TALENTI : MANDZUKIC ; MODRIC
SORPRESE : KOVACIC ; RAKITIC



4- Francia ( C.t. Deschamps) : Dentro all'ultimo respiro , grazie ad un ritorno spettacolare contro l'Ucraina. Archiviato il fallimentare Sudafrica 2010 , i galletti sono pronti a battagliare per i posti che gli competono ( a mio avviso almeno i quarti di finale) , ottime individualità ma quasi assenza di spogliatoio , Deschamps per fare il capolavoro dovrà lavorare su quest'ultimo aspetto.
TALENTI: RIBERY , EVRA , BENZEMA

SORPRESE : POGBA , VARANE



5- Germania ( C.t Low ) : Una delle favorite , nell'ultimo periodo hanno unito il pragmatismo teutonico al palleggio spagnolo , risultando così completi in tutti i reparti. La loro forza è il magnifico centrocampo , giovanissimo e pieno di talento , la loro debolezza è la lunaticità degli attaccanti centrali ( cosa che li porterà spesso a giocare con il falso nueve )
TALENTI : TROPPI
SORPRESE : BENDER



6- Grecia ( C.t Santos ) : Il livello medio dei reparti è buono , sono famosi per la loro tradizione difensiva ( strepitosa in occasione di Euro 2004 ) che dovrà essere tramandata al gigante Papastathopoulos. Il punto debole sono le fasce , poco reattive e propositive (specie se davanti hai il forte Samaras).
TALENTI : PAPASTATHOPOULOS , SAMARAS
SORPRESE : KONE' , MITROGLOU



7- Inghilterra ( C.t Hodgson ) : Non si discutono le individualità , i reparti sono tutti equilibrati e competitivi , grandiose le ali ( il loro gioco ne risentirà nel caso dovessero superare i quarti ) e un talento come Rooney che può sempre decidere la gara. Il loro punto debole è il Mondiale stesso , troppa pressione ha spesso portato a figuracce.
TALENTI : ROONEY , GERRARD , LAMPARD
SORPRESE : STURRIDGE , OXDALE-CHAMBERLAIN



8- Italia ( C.t Prandelli ) : A convocazioni finite , analizzeremo dettagliatamente la nostra Nazionale , perché da qui a Maggio ne potrebbero cambiare di cose (anche se Prandelli ha già in testa i suoi 23).
TALENTI: BALOTELLI , PIRLO , BARZAGLI
SORPRESE : CERCI , BONUCCI , G.ROSSI


9-Olanda ( C.t Van Gaal) : Il loro calcio è pratico ma allo stesso tempo divertente , vengono da un girone eccezionale ( 9 V 1 P 0 S ) e possono contare sull'estro di un Van Persie mai così decisivo e di un Robben al punto massimo della sua carriera. Il loro punto debole sembra essere la difesa a mio avviso abbastanza statica.
TALENTI : VAN PERSIE , ROBBEN , SNEIJDER
SORPRESE : STROOTMAN , SIEM DE JONG



10- Portogallo ( C.t Bento) : Qualificazione ottenuta con una strepitosa partita contro la Svezia guidati da un fenomenale C.Ronaldo .
Il loro punto di forza è anche il loro punto di debolezza , lui ,CR7 : il gioco ,il possesso , gli assist sono finalizzati a servire lui e solo lui , ma i portoghesi dovranno pregare gli Dei del calcio che gli mantengano il loro pupillo in perfette condizioni perché il resto è semplice normalità
TALENTI : PEPE , NANI , C.RONALDO

SORPRESE : NELSON OLIVEIRA


11- Russia ( C.t Capello) :Ottimo lavoro quello del migliore allenatore italiano in circolazione ( se non fosse per l'alto cachet gli si dovrebbe proporre la nazionale a vita) , è riuscito a creare una squadra ben organizzata e coesa ( modello club) con le poche individualità che ha a disposizione. I russi patiranno però l'umidità e credo non faranno un gran mondiale a livello fisico.
TALENTI : KERZAKOV , SIROKOV

SORPRESE : DZAGOEV

12- Spagna (C.t Del Bosque) : I campioni in carica sembrano avvicinarsi alla fine dello straordinario ciclo che li ha visti trionfare in lungo ed in largo , anche se hanno ancore molte frecce nella loro faretra. Il loro punto di forza è sicuramente il palleggio veloce e preciso , e l'abilità di portare al tiro quasi tutti gli effettivi; se attaccati e costretti a non potere fare il loro gioco perdono maggior parte della loro efficacia, soffrono immensamente il contropiede e le azioni in velocità.
TALENTI : INIESTA , XAVI , PIQUE'

SORPRESE : JESUS NAVAS , DIEGO COSTA


13- Svizzera (C.t Hitzfeld) : Essendo alla 7a posizione del Fifa World Ranking la Svizzera sarà inserita come testa di serie nella formazione dei gironi ( sicuramente la più abbordabile tra le 8).
Il centrocampo presenta la spina dorsale del Napoli con l'aggiunta del talento di Shaqiri e questo è un loro grande pregio , l'attacco è giovanissimo ( 23 anni la media ) e forse peccherà in esperienza , la difesa a tratti sembra troppo statica.
TALENTI : LICHTSTEINER , SHAQIRI , INLER
SORPRESE: SEFEROVIC , XHAKA


SUDAMERICA:


14- Argentina ( C.t Sabella) :Altra grande favorita per la vittoria finale , battere il Brasile in finale in casa sua sarebbe da scrivere sui libri di storia e sulla costituzione argentina. Messi ha la grande chance di diventare il DIO del CALCIO , riuscirà la squadra ad aiutarlo?
L'attacco è da far paura , da manicomio la scelta dei tre titolari per Sabella , la loro grande debolezza è l'assenza di un forte mediano interditore ( né Fernandez né Biglia sembrano adatti al ruolo) e le poche scelte di valore in difesa.
TALENTI: MESSI , DI MARIA , HIGUAIN , AGUERO

SORPRESE: PALACIO




15- Brasile ( C.t Scolari ) : I grandi favoriti e lo si è visto in Confederations , quando giocano davanti il loro pubblico sono su un altro pianeta , la loro forza sarà appunto il 12° uomo che mai come in questo caso sarà decisivo. Possono contare su una ottima difesa e sull'apporto dei laterali , il centrocampo è tecnicissimo ma davanti devono sperare nella riconferma di un Fred che in Conferderations ha dato il meglio di se.
(piccola nota , spero per il bene del calcio e del ragazzo che Neymar non faccia più sceneggiate , è diventato imbarazzante ed irritante)
TALENTI: THIAGO SILVA, NEYMAR , RONALDINHO (SE SCOLARI LO PORTASSE FAREBBE UN FAVORE AL CALCIO)
SORPRESE: OSCAR , LUCAS , FERNANDO


16- Cile ( C.t Sampaoli) : Buona nazionale , ma niente di più a prescindere da alcune validissime individualità. La loro forza è data dalla velocità delle ali e da un centrocampista monumentale come Vidal , il resto ,come si è visto nelle qualificazioni , parla di una squadra in difficoltà a gestire il vantaggio o addirittura trovarlo... eterna incompiuta.
TALENTI: VIDAL , A.SANCHEZ

SORPRESE: EDU VARGAS , MATI FERNANDEZ


17- Colombia (C.t Pekerman) : Forse la più bella Colombia di sempre (non me ne vorranno Asprilla e Valderrama) , porterà a questo Mondiale una sferzata di giovani talenti ed un gioco basato sulla velocità ed il contropiede palla al piede. Da rivedere la coppia centrale (Yepes , Zapata) che farà passare notti insonni a Pekerman ( troppo statici e poco attenti nella marcatura a zona).
TALENTI: FALCAO , JACKSON MARTINEZ , GUARIN
SORPRESE: CUADRADO , J. RODRIGUEZ , QUINTERO


18- Ecuador (C.t Rueda) : L'Ecuador si presenta con una nazionale composta da gran parte di giocatori che militano nella massima serie ecuadoregna , con pochissimi talenti arrivati nei campionati stranieri.
Arriva anche da un grande lutto , quello di Benitez , 27enne attaccante morto per cause naturali mentre si trovava in ritiro con la sua squadra l'Al Aish. Il loro calcio è atipico per gli standard sudamericani , molto fisico e poco spettacolare, ma spesso anche disorganizzato. Giocheranno sopratutto col cuore.

TALENTI: VALENCIA , CACEIDO
SORPRESE: IBARRA , FIDEL MARTINEZ


19- Uruguay ( C.t Tabàrez ) : Ultimi a livello cronologico a qualificarsi , sono una squadra temibile e molto ben organizzata. Il loro potere di fuoco è straordinario e possono contare anche su un' ottima difesa , ben collaudata e con giocatori di esperienza e livello. La mediana è forse la zona dove soffrono di più e dove si sente la mancanza di un buon interditore.
TALENTI: CAVANI , SUAREZ , GODIN
SORPRESE :ABEL HERNANDEZ , GASTON RAMIREZ , COATES


CONCAF:


20- Costa Rica ( C.t Pinto ) : Secondo classificato nel girone Concaf , il Costa Rica fa dell'affiatamento il suo forte , gran parte dei suoi giocatori infatti provengono dal campionato nazionale o dalla Major League Soccer.
Il loro punto debole è la mediocrità dei suoi giocatori , specie in difesa. Una delle cenerentole di questo Mondiale.
TALENTI : BORGES , BOLANOS
SORPRESE : URENA



21- Honduras ( C.t Suarez ) : Anche nel caso dell'Honduras il punto forte è sinonimo di squadra , gran parte dei giocatori gioca nell'Olimpia , nel Marathon o nel Motagua , clubs di spicco della mediocre serie honduregna.
La difesa nell'ultima amichevole giocata con il Brasile è sembrata scandalosa ( 5-0 ) e non vediamo come sia possibile reggere il confronto con le grandi.
TALENTI : NON PERVENUTI
SORPRESE : MEJIA ( VISTOSI NELLA PRIMAVERA DELL'UDINESE)



22- Messico ( C.t Herrera ) : Il 2012 è un anno da ricordare per il Messico U-23 che si è laureato Campione Olimpico , ma , complice l'euforia per questo traguardo, si è assistito ad un quasi psicodramma nel girone di qualificazione , terminato al 4° posto , dietro alle sopra citate Honduras e Costa Rica ; il colpo di genio di Herrera è stato quello di escludere gli “europei” ( Hernandez e Dos Santos ad esempio ) per le ultimi importantissime sfide , perché sembrati troppo svogliati , affidandosi ai giocatori del campionato messicano. La scelta ha pagato , e dopo lo spareggio con la Nuova Zelanda , il Messico è riuscito a qualificarsi.
I talenti ci sono in tutti i reparti e la gioventù promette bene , per il resto sono facilmente battibili dalle squadre che puntano al successo.
TALENTI : C.HERNANDEZ , DOS SANTOS , GUARDADO

SORPRESE : REYES , MIER , AQUINO




23- Stati Uniti ( C.t Klismann ) : La più Europea tra le Americane (quasi tutti i giocatori militano in leghe europee , tanto che la base logistica della nazionale si trova a Vienna) , il tocco di Klismann si vede eccome , l'ottimo centrocampo è supportato da una buona fase difensiva ( esperta ed attenta ) e da un discreto attacco. Gli Stati Uniti sono oramai una costante a partire da Italia '90 e forse è giunta l'ora di fare il definitivo salto di qualità.
TALENTI : DEMPSEY , ALTIDORE, BRADLEY

SORPRESE : JOHNSON


ASIA:


24- Australia ( C.t Osieck) : Aggregata d'eccellenza del girone asiatico ( avrebbe avuto vita facile contro le modestissime Vanuatu , Cook , Samoa , Tonga ecc.) l'Australia presenta una delle nazionali meno forti della sua storia ( i vari Bresciano , Schwarzer , Cahill e Neill seppur presenti presentano oramai i segni del tempo trascorso ) . Osieck gioca principalmente sul fattore forza fisica , imbottendo il centrocampo di mediani e la difesa di centrali (è riuscito a giocare anche con 4 centrali) e lasciando gli attaccanti negli sconfinati deserti della trequarti difensiva avversaria.
TALENTI : CAHILL
SORPRESE :ROGIC


25- Corea del Sud (C.t Hong Myung-Bo) : Quanti brutti ricordi... La Corea del Sud 2014 è una nazionale giovane e divertente da guardare , giocano un calcio senza fronzoli ma molto ordinato , quasi maniacale ( ripetizioni di schemi a go-go) . La loro arma migliore è comunque la velocità sulle fasce mentre il loro punto debole è la pochissima esperienza internazionale.
TALENTI: CHA DU-RI , PARK CHU-YOUNG
SORPRESE: JI DONG-WON


26- Giappone ( C.t Zaccheroni ) : Il lavoro di Zaccheroni è stato perfetto: il Giappone ha trovato un equilibrio ed una stabilità da grande nazionale: il centrocampo ha la qualità mista all'esperienza mentre la difesa sembra abbastanza solida e collaudata, l'attacco invece risulta privo di un vero bomber e questo sarà il vero problema di questa nazionale. Una menzione particolare va' fatta al loro esemplare fair-play ( ce ne fossero di giocatori come i nipponici ) ed al loro attaccamento alla maglia ( ci piace ) .
TALENTI : UCHIDA , NAGATOMO , HONDA , KAGAWA
SORPRESE : G.SAKAI


27- Iran ( C.t Queiroz ) : Vera cenerentola del Mondiale è in realtà molto considerata in Asia tanto da essere definita da molti come la più forte di questo girone. Queiroz ha sicuramente europeizzato il calcio iraniano ma stentiamo a credere che abbia qualche chance di passare il primo turno.
TALENTI : NEKOUNAM
SORPRESE: ANSARIFARD KARIM



AFRICA:


28- Algeria ( C.t Halilhodzic) : Dominatori del gruppo H di qualificazione sezione Africa e vincitori dello spareggio contro il Burkina Faso ,l'Algeria presenta una buona nazionale , giovane al punto giusto e con i reparti ben stretti e bilanciati. Il tasso tecnico di contro non è dei migliori e a farne le spese dovrebbero essere gli inesperti difensori. A meno di eventuali sorprese non riusciranno a sorpassare la prima fase.
TALENTI : TAIDER , SOUDANI

SORPRESE : BELFODIL , FEGHOULI , GHILAS


29- Camerun ( C.t Akono) : Il loro è il calcio emblema dell'Africa intera : spirito di sacrificio , grande corsa e forza fisica. La loro arma migliore è la velocità negli spazi ed il centrocampo folto e agguerrito che spesso e volentieri sale a dare una mano agli attaccanti ( pericolosissimi i tiri da fuori) , questo però porta al loro punto debole...lasciando così tanti spazi aperti i contropiedi avversari risultano troppo spesso decisivi.
TALENTI : ETO'O , ASSOU-EKOTTO , WEBO'
SORPRESE : MATIP , N'KOULOU


30- Costa d' Avorio ( C.t Lamouchi) : Sicuramente la più attrezzata tra le nazionali africane e quella che ha maggiori possibilità di passare la prima fase. I reparti sono ottimamente bilanciati e presentano notevoli individualità. Se volessimo trovare un difetto evidente è quello della dipendenza offensiva da Drogba che ultimamente sembra in una fase discendente della carriera ( anche se resta comunque tra i primi 10 attaccanti al mondo).
TALENTI : DROGBA , YAYA TOURE , KOLO TOURE
SORPRESE : GERVINHO ( non lo considero ancora un talento ma poco ci manca per quello che ha fatto vedere in questa stagione)


31- Ghana ( C.t Kwesi Appiah) : Altra grande squadra che a mio parere potrebbe riuscire a strappare il pass per gli ottavi. La loro forza è data da uno dei centrocampi meglio assortiti dell'Africa che unisce potenza , tecnica e velocità. Il neo di questa squadra è dato dalla dubbia condizione atletica del bomber (una volta fondamentale) Gyan Asamoah andato troppo presto a godersi la vita calcistica negli Emirati Arabi.
TALENTI: ASAMOAH K. , MUNTARI , A.AYEW
SORPRESE : J.AYEW


32- Nigeria ( C.t Keshi ) : Dimentichiamoci della straordinaria Nigeria dei '90s quella dei Babangida , Kanu , Okocha e Martins e guardiamo a questa che ci sembra tutto fuorché straordinaria. La scusante è quella della fine del ciclo d'oro , adesso infatti ci si presenta una squadra molto giovane e assolutamente non pronta ad una rassegna iridata. I talenti ci sono, e questo fa ben sperare i tifosi nigeriani , che a mio avviso preferiranno un bel Russia 2018 rispetto ad un anonimo Brasile 2014.
TALENTI: MOSES
SORPRESE: ONAZI , MUSA





Per concludere indico le mie favorite alla vittoria finale , senza un ordine preciso : BRASILE , ARGENTINA , GERMANIA , ITALIA





Luciano Tumbiolo